Cookie Policy Crociera di lusso ai Caraibi con bimba di 13 mesi al seguito
Caraibi,  I miei viaggi

Crociera di lusso ai Caraibi

Una settimana a bordo della Norwegian Escape con una bimba di 13 mesi

Dopo mesi e mesi di lavaggio del cervello e di tentativi di corruzione che non vi sto neanche a raccontare, finalmente riesco a convincere mio marito Niccolò a partire per una crociera nei Caraibi occidentali.

Ad una condizione, anzi tre! Niente file pazzesche per mangiare e sbarcare, niente corse all’alba per accaparrarsi un lettino a bordo piscina e soprattutto un servizio di baby sitting per la nostra bimba di 13 mesi! OK, sfida raccolta! Mi metto a studiare e a paragonare le varie offerte delle compagnie di crociera ed alla fine la mia scelta ricade sulla Escape della Norwegian Cruise Line. La compagnia di crociera norvegese è stata premiata recentemente come migliore compagnia di crociere per famiglie e vanta attualmente la flotta più giovane tra tutte le altre compagnie di crociera. La nave Escape, inoltre, è  l’unica ad avere a bordo un asilo nido per bambini dai 6 mesi ai 3 anni, quindi perfetta per le nostre esigenze. Un vero lusso! Si parte allora!

La nave

La Escape, costruita nel 2015, è una delle navi più eleganti e straordinarie che abbia mai visto. È lunga 325 m e larga 42 metri e può portare fino a 4266 passeggeri più 1733 membri di equipaggio. Vanta oltre 25 ristoranti che offrono esperienze culinarie differenti e presenta un waterfront, cioè una passeggiata sull’oceano  lunga circa mezzo chilometro. Inoltre a bordo della nave  sono presenti 14 bar e saloni tra cui ad esempio, una birreria che offre oltre 50 diversi tipi di birra in bottiglia o 24 tipi di birre alla spina. Il design della nave è molto elegante e pulito (nulla a che vedere con l’opulenza e talvolta la pacchianeria delle navi della Royal Caribbean); le parti comuni della nave sono molto piacevoli e sempre impeccabilmente pulite. E’ presente un enorme casinò a 2 piani, un teatro immenso con spettacoli serali di alto livello ed una serie di altri “club” che offrono diversi tipi di intrattenimento serale (in lingua inglese). Per i più piccoli, la nave offre tante alternative: dall’Aqua Park interattivo, dove potranno lanciarsi con una ciambella gonfiabile o farsi inzuppare da secchi o cannoni d’acqua, al nuovissimo scivolo acquatico doppio. In poche parole, un vero paradiso per tutti i gusti!

La Norwegian Escape

The Haven

Situato sul piano più alto della nave, The Haven è la zona extra lusso che ospita le sistemazioni più sfarzose della Escape, che prevedono anche un servizio di maggiordomo 24 ore su 24 ed un servizio concierge, più un solarium privato esclusivamente dedicato ai clienti del The Haven. E noi, che abbiamo prenotato una cabina proprio in questo settore, non vediamo l’ora di salire a bordo! Ma andiamo con ordine!

Priority boarding, priority reservations…priority everything

Appena arrivati al porto di Miami, siamo stati indirizzati dal personale di terra verso una priority lane dedicata ai clienti del The Haven che ci ha consentito di effettuare i controlli della security in appena 10 minuti. Dopo i controlli, siamo stati accompagnati in una stanza dove con cortesia e professionalità sono stati controllati i nostri documenti di viaggio e siamo stati accompagnati a bordo nave dove, all’interno dell’ esclusiva Lounge Haven, ci è stato offerto un drink di benvenuto e ci è stato presentato il nostro maggiordomo personale.

La cabina

Ho prenotato una Penthouse con balcone a poppa, e quando il nostro maggiordomo ci ha accompagnati in cabina, siamo rimasti davvero incantati dalla grandezza della stanza, dal letto king size, dall’eleganza e dalla comodità del bagno e dalla cura dei dettagli anche quelli apparentemente insignificanti. Un’unica parola: MERAVIGLIOSA!

I vantaggi del The Haven

Durante il giorno l’ampio ponte prendisole è a disposizione degli ospiti del the Haven, quindi non ci si deve preoccupare di svegliarsi presto la mattina per trovare un lettino a bordo piscina. Inoltre, è a disposizione degli ospiti anche una grande vasca idromassaggio all’aperto, con fantastica vista sull’oceano.

Il servizio concierge è a disposizione dei clienti per tutte le prenotazioni degli spettacoli teatrali (i clienti del The Haven hanno dei posti VIP riservati a teatro), dei ristoranti gourmet della nave e di tutte le escursioni a terra che si possono effettuare nei vari porti; non ci si deve preoccupare di nulla. Fanno tutto loro!

Da non sottovalutare lo sbarco e l’imbarco prioritario dalla nave attraverso gli ingressi dedicati, che evitano il rispetto di turni prestabiliti per scendere dalla nave e lunghe attese per risalire.

Una menzione speciale va al nostro gentile e attento maggiordomo che ha ricordato i nostri nomi dal primo all’ultimo giorno. Si è sempre assicurato che avessimo tutto il necessario per trascorrere una magnifica vacanza e si è prodigato tantissimo per aiutarci nella gestione della bambina. Ogni giorno mi chiedeva cosa volessimo farle mangiare e a che ora, ed ogni giorno puntualissimo come un orologio svizzero, mi portava in camera pranzo e cena appositamente preparata dagli chef.

La Mandala SPA

The Haven ha un accesso dedicato anche alla SPA della nave, la Mandala SPA, che non ha nulla da invidiare a quelle degli hotel di lusso. Mi è piaciuto tantissimo immergermi nella piscina con acqua calda, fare un bell’idromassaggio, usare la sala del sale e la sala delle nevi e rilassarmi sui lettini termali con vista sul mare. Alcune cabine del The Haven hanno addirittura un ingresso diretto dalle stanze.

Ristorazione

Come già detto, la nave ha 25 punti di ristorazione, ma il The Haven ha un proprio ristorante privato che offre 3 pasti al giorno. La colazione è superlativa! Un ricchissimo buffet con pietanze dolci e salate, pasticceria, frutta di ogni tipo ed un ricco menu a la carte per le uova, i pancakes, waffles ecc. ecc. A pranzo e a cena, invece, il menu è sempre a la carte e prevede la scelta fra 3 antipasti e 3 portate principali più i dessert. Ça va sans dire, il livello della cucina è davvero ottimo! In ogni caso, è sempre possibile chiedere al concierge di cenare in uno dei ristoranti gourmet della nave. Noi avevamo 2 cene incluse nel nostro pacchetto ed abbiamo cenato una sera nella Cagney’s Steakhouse ed una sera al ristorante giapponese Teppanyaki; entrambe le cene sono state deliziose!

Asilo nido Gummies

Il vero valore aggiunto della Norwegian Escape è, però, a mio parere l’asilo nido per bambini dai 6 mesi ai 3 anni, che ci ha permesso di godere in serenità e tranquillità di tutti i fantastici servizi di questa nave. Con una stanza ricca di attività sensoriali, giochi e giocattoli ispirati a un tema giornaliero, più una stanza silenziosa in cui i bimbi possono dormire e riposare, i genitori possono viversi la vita di bordo. Sicuri che i bimbi si trovino in un ambiente sicuro e confortevole. L’asilo funziona solo quando la nave è in navigazione ed i bimbi possono essere lasciati per un massimo di 2 ore consecutive in ciascuna delle 3 fasce orarie di apertura e cioè mattina, pomeriggio e notte (dalle 11 pm all’1.20 am). Bello no?

In conclusione, cos’altro potrei aggiungere? Potrei dire che l’ultimo giorno ci è veramente dispiaciuto lasciare il nostro Haven. Soprattutto il suo delizioso personale che ci ha coccolato per tutta la settimana ed ha trattato la nostra bambina come la mascotte della nave! Ma sarei banale. Ovvio, direte voi! Allora preferisco concludere questo articolo con una bellissima frase che amo particolarmente:

“I viaggi sono quelli per mare con le navi, non coi treni. L’orizzonte dev’essere vuoto e deve staccare il cielo dall’acqua. Ci dev’essere niente intorno e sopra deve pesare l’immenso, allora è viaggio”.

cit. Erri De Luca

Per info o per prenotazioni, contattami pure su www.43nord.net o su info@43nord.blog

button
Se ti è piaciuto, condividilo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.